Condivisione File, Dropbox o HFS?

Chi non ha avuto l’esigenza di condividere un file oppure determinate cartelle
con dei nostri amici in modo facile e veloce??

Oggi vi presento 2 alternative:

1) HFS ovvero Http File Server.
2) Dropbox

HFS
Si tratta di un ottimo programma, gratuito, multipiattaforma e soprattutto no-install, con cui possiamo condividere tutti i nostri files in modo semplice e veloce!
NB: per eseguirlo su Linux è necessario l’uso di Wine

Il primo avvio
La prima volta che eseguiremo il programma verrà visualizzato un messaggio con cui potremo integrare la voce “Add to HFS” al menu contestuale di Explorer. In questo modo, cliccando con il tasto destro sul file o sulla cartella da mettere in condivisione, potremo inserire velocemente i dati nel web server gestito da HFS dando la possibilità di essere scaricati da remoto.

L’interfaccia

Nella sezione inferiore, invece, troviamo l’elenco delle connessioni in ingresso remote (dei nostri amici) instaurate.
Nel text-box in alto viene visualizzato l’indirizzo da utilizzare per accedere tramite browser al nostro “file server”.
E’ possibile trovare l’indirizzo IP assegnato dal nostro Provider cliccando sul pulsante Menu/IP address e selezionando la voce “Find external address”. Quello visualizzato sarà l’indirizzo IP da comunicare agli amici affinchè possano raggiungere il nostro “file server”. Tale IP, inoltre, verrà immediatamente sostituito nel text-box sopra citato.

Condivisione
Per condividere files e cartelle è sufficiente selezionarli con il tasto destro del mouse, selezionando la voce “Add to HFS”, oppure utilizzare i comandi “Add files” nonché “Add folder from disk”.
E’ possibile mettere in condivisione una cartella reale (verrà evidenziata in rosa) oppure virtuale (verrà evidenziata in giallo).
La cartella reale permette l’accesso più veloce rispetto a quella virtuale ed è adatta per condividere files e cartelle molto “pesanti”. Quella virtuale, invece, si presta per files e cartelle “leggere”.

Protezione
Consiglio di proteggere sempre con Username e Password le cartelle che mettiamo in condivisione onde evitare la possibilità di accedere, e di eseguire il download, a persone non autorizzate.
Tale opzione la possiamo trovare semplicemente cliccando con il tasto destro del mouse sulle cartelle condivise (sezione sinistra del programma) e selezionando la voce “Set user/pass…”.

Download
HFS


DropBox

L’interfaccia

Al primo avvio Dropbox visualizza un tour guidato per l’utente,
il punto forte di DropBox è la totale integrazione con Explorer di Windows
e Nautilus di Ubuntu (anche Dropbox è multipiattaforma e NON ha bisogno però di Wine).

DropBox creerà una cartella in C://User/Utente/Documenti/My Dropbox
e sincronizzerà il contenuto di tale cartella con i Server Dropbox
scaricando sui Pc dei client associati i nostri file.
Per aggiungere nuovi PC associati bisogna condividere la credenziali
mail e password dell account registrato, inserendole durante l’installazione.

Condivisione
Per condividere i file basta semplicemente inserirli nella cartella di DropBox

Protezione
Tutti i file nella nostra cartella, prima di essere inviati al server di Dropbox
vengono criptati in AES a 256 Bit il che offre un alto margine di protezione
e di privacy.

Download
DropBox

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>